Finalmente Instagram ha rilasciato l’aggiornamento che molti aspettavano: la possibilità di caricare su Instagram Stories contenuti, foto o video, creati oltre le 24 ore precedenti. 

All’inizio su Snapchat non era possibile caricare contenuti che non fossero creati in diretta. Poi venne aggiunta la funzione che permetteva di caricarne se creati nelle precedenti 24 ore. Lo scopo era quello di mantenere una quasi immediatezza e seguire gli utenti nella loro giornata. Instagram, quando introdusse Instagram Stories, fece lo stesso.

Perchè è utile

Di fatto però, le 24 ore sono sempre risultate un limite perché imponevano di caricare dei contenuti anche quando non se ne aveva il tempo o magari c’era poco campo o semplicemente ci si voleva godere il momento senza pensare subito ad aprire l’app. 

Sono arrivati allora i trucchi fatti in casa: il più comune quello di fare degli screenshot delle foto in modo da far risultare il contenuto “fresco”. Per i video invece bisognava scaricarlo e ricaricarlo. Ora il problema è risolto.

Instagram stories
Instagram stories

Per aiutare gli utenti e i loro followers a distinguere i contenuti recenti da quelli più vecchi, automaticamente Instagram inserirà uno sticker con la data. Cliccando sullo sticker si potrà fargli cambiare colore (bianco, nero, rosso), spostarlo o anche eliminarlo.

Se non trovate tutta la vostra galleria non temete, è solo una questione di tempo. Personalmente io la posso usare solo sul mio account personale ma non su altri che gestisco.

Ora siete liberi di godervi la giornata, scattare foto e fare video senza il pressing di doverlo pubblicare instantaneamente!

Vincenzo Tiani
Whead Co-Founder
Digital Communication

   [icon name=”facebook-square” class=”” unprefixed_class=””]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *